"Sovereign of the seas", il vascello imbattibile

176 93
 

De Agostini è orgogliosa di presentare lo spettacolare modello in scala 1:84 del "Sovereign of the seas", riproduzione inedita realizzata in esclusiva dalla celebre Artesania Latina, fedelissima all’originale grazie alla cura di ogni minimo dettaglio.
Nel XVII secolo, l’epoca di maggior fioritura della pirateria moderna, i pericoli durante la navigazione in mare non mancavano di certo. 
Ma non per chi si trovava a bordo del più straordinario vascello della storia, vero e proprio prodigio tecnico per quei tempi: il "Sovereign of the seas". 
Fortemente voluto dal re d’inghilterra Carlo I, costato oltre 65mila sterline dell'epoca, è stato la formidabile punta di diamante della Reale Marina Inglese. 
Proverbiale era la sua potenza di fuoco: disposti su tre ponti di batteria, a bordo erano presenti ben 80 cannoni da marina di grosso calibro e 24 colubrine sui ponti di coperta, oltre naturalmente a 780 uomini fra equipaggio, armieri e soldati

Sovereign of the seas scala 1:84

176 4
 

Era la nave da guerra più potente mai concepita e tra le più costose della sua epoca.
De Agostini propone il modello in scala con oltre 110 cm di lunghezza, 90 cm di altezza e 40 cm di larghezza.
Realizzato con legno, sartiame e metallo di altissima qualità.

Nelson in bottiglia

176
 

Nel centro di Trafalgar Square, a Londra, per un anno e mezzo i turisti hanno potuto ammirare la miniatura in bottiglia dell’HMS Victory, la nave dell’Ammiraglio Nelson.

La nave-gelato

176
 

Un americano che vive ad Amsterdam ha costruito una vera nave utilizzando della colla e 15 milioni di bastoncini del gelato

Modellismo da Guinness

176
 

“The largest impossible bottle”, così l’italiano Aidano Dallafiora è nel “Guinness world records” con la sua damigiana da 60 litri contenente la “Storia della nave”.

Promozioni

 
 

Storia della riproduzione in miniatura

176
 

Storia del vascello del XVII secolo

176 1
 
 
 
CMS: Ariadne Content Manager